Cerca

Plume

Plume è un passaggio segreto, dentro la catacomba del nostro cuore si apre un campo oscuro e impenetrabile, dove scroscia ancora furente il Diluvio Universale. Se mandiamo colombe torneranno cornacchie. Se cerchiamo ramoscelli d’ulivo troveremo filo spinato. Dove l’uomo, inteso come creatura civile, evoluta e pensante, è ancora un essere implume.

Scheda tecnica

Annunci

Immortali

Gli scorci di periferia racchiudono giornate passate alla scoperta delle ragazze, di corse in bici e vendette, ma soprattutto di amicizie adolescenziali portate avanti per tutta la vita. Gli anni novanta, le bmx e le risse giovanili lasciano poi il posto alla durezza della vita, agli impegni e alle problematiche, dal lavoro ai rapporti personali. Raccontando frammenti di vita quotidiana “Immortali” ricongiunge la vita dei quattro protagonisti con qualche anno in più e un velo di malinconia.

Scheda tecnica

Irene

L’inconsapevole nascita di un sentimento tra le onde del mare, il racconto del primo bacio tra i banchi di scuola raccontato in maniera delicata da Simone Prisco che dopo “Vita” stupisce ancora il lettore per la bellezza e la semplicità delle sue storie.

Scheda tecnica

Amigdala

Cosa fareste se, improvvisamente, doveste ricevere (o trovare) un innocuo bigliettino, accompagnato da una mandorla, sul quale compare una domanda di una semplicità disarmante ma che nasconde un’insidia esistenziale di proporzioni titaniche: “SEI FELICE?”

Scheda tecnica

Vita

In una Pozzuoli di inizio XX secolo, la storia di una donna sensibile e forte che attraverso la semplicità della sua vita quotidiana giungerà all’atteso matrimonio con il suo uomo scampato all’orrore della guerra. Dalla loro unione, di generazione in generazione, la saga familiare è narrata con vivo impatto dall’arte di Simone Prisco.

Scheda tecnica

Mors Tua

Iulia, Giorgio, Emma ed Adele vivono in un mondo orribile: dove la neve rende pesante ogni passo, la sete e la fame sono costanti compagne e i morti camminano, animati dal desiderio di uccidere e dove i vivi, sono una minaccia ancor peggiore. Un’unica regola per sopravvivere: la tua morte, la mia vita.

Scheda tecnica

L’amore è…

L’amore nelle sue mille facce: tenerezza, gioco, imprevisto, sorpresa, gioia, sguardi, condivisione e tutto ciò che di emozionante questo sentimento genera nell’animo umano.

Scheda tecnica

15 agosto

In una Napoli svuotata nel giorno simbolo dell’estate, il 15 agosto, si alternano le vicende di due gruppi di adolescenti. I due gruppi, pur trovandosi in luoghi diversi, il primo nell’assolata Piazza del Plebiscito, il secondo in una generica località balneare, sono accomunati dalla gioia e dal divertimento ottenuto grazie al pallone, ma non un pallone comune, bensì il mitico Super Santos!

Scheda tecnica

La scelta

Pochi vorrebbero essere Dio, ma forse tutti vorrebbero essere Lucifero, il più bello, il più splendente, la Stella del Mattino, il più libero.
Tutti vorremmo vedere Dio, pochi vorrebbero vedere Lucifero, Shatan, l’Avversario, condannato al carcere eterno.
Perché dunque questa…scelta? Se tutti vogliamo vedere Dio, perché mostrare Lucifero che già sappiamo destinato alla dannazione senza fine?…
Perché Lucifero in fondo ci rappresenta, rappresenta il desiderio, il diritto, il coraggio di scegliere liberamente, operando una scelta che provenga solo da noi stessi e di cui siamo gli unici responsabili…

E’ con questa idea che Marco Chiuchiarelli, Stefano Chiuchiarelli e Simone Prisco hanno dato vita all’opera intitolata “La Scelta”.

Scheda tecnica

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑